Il vampiro nella tradizione

Cercando ‘vampire’ su google i risultati immagini sono tristemente orrendi. L’amore della mia immaginaria non-vita (mom “Anne Rice) come si dovrà sentire?
Libri, tesi e trattati da ogni disciplina ci spiegano, o ci provano, il perchè della fascinazione nei confronti del Non-morto, Nosferatu.. “Forever young, forever beautiful, forever alone” (cit. ma non ricordo da chi).
Un antidoto all’umana paura della morte, dello sconosciuto, del diverso, dell’aldilà? Speranza immortale contro eterna solitudine.
Ci vorrebbe la vita innaturale di un vampiro per analizzarci-mi per poi capire quale mito scegliere.
Una cosa è certa: Edward e Bella possano vivere in peace & love nella loro casetta a Forks, ma in SILENZIO d’ora in poi.

nosferatu_D

(elisabettaly)

Fan(g)tasy is in the air tonight

Mio nonno diceva che bisogna temere i vivi invece di avere paura dei morti, ed in effetti da secoli esiste un attrazione per i morti che va oltre la semplice paura e anziché intimorire, incuriosisce ed affascina (come nel mio caso). 

Storicamente, le prime testimonianze di vampirismo risalgono al XVII e XVIII secolo nell’Europa Orientale, ma è solo nel XVIII secolo che il termine vampiro entra nel linguaggio attraverso  “Il Vampiro” di John Polidori (segretario e medico personale del poeta George Byron) prima e il Dracula di Bram Stoker poi. Sicuramente i vampiri di cui narra il folklore non erano nobili dal volto emaciato con i canini appuntiti, capaci di trasformarsi in pipistrelli e la cui immagine non si rifletteva allo specchio (caratteristiche attribuite loro dalla letteratura e dal cinema) erano, invece, descritti come gonfi, dalla carnagione scura e sanguigna, proprio per la loro dieta a base di sangue. I denti e…

View original post 332 more words

Advertisements

Comments, Comments Welcome

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.